Sei qui: Home

News

150 Unità d'Italia

PDF  Stampa  E-mail 

Il 17 marzo 1861, il Parlamento proclama Vittorio Emanuele Re d’Italia “ un’espressione geografica, ma gli italiani continuavano a restare un ideale, una bella fantasia. Costruire il “ POPOLO ITALIANO” era impresa difficile considerato che le diverse genti italiche avevano in comune soprattutto i difetti che impediscono la formazione di un popolo: il campanilismo, l’individualismo, la rassegnazione, la sfiducia nelle istituzioni. Gli Italiani non erano mai esistiti perché non si erano mai riconosciuti in un’unica bandiera, organizzazione, struttura comune.

 
Pagina 7 di 7